Ho sognato di nuotare nuda in una grandissima piscina di acqua termale calda in una notte stellata. Ricordo il colore predominante celeste dell’acqua e del blu scuro della notte. Bella la parte iniziale del sogno sono sola, rilassata e mi sento sensuale. Nella seconda parte del sogno, invece, la vasca si riempie di persone che mi impediscono di nuotare liberamente“.

I dreamed of swimming naked in a huge pool of hot thermal water on a starry night. I remember the predominantly celestial color of the water and the dark blue of the night. It’s the good part of the dream, the beginning of the dream: I am alone, relaxed and I feel sensual. In the second part of the dream, however, the pool gets filled with people who prevent me from swimming freely“.

Illustrazione di – Massimo Ricci

Per conoscere di più dell’artista visita:

Pagina Instagram

CONDIVIDI
Articolo precedenteSulle spalle dei giganti
Davide Parlato
Laureato con Lode in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia presso l'Università di Milano-Bicocca, psicologo abilitato e attualmente in formazione come psicodiagnosta presso lo Studio Associato di Psicologia Clinica A.R.P. (Milano). Lavoro al momento nell'educativa scolastica e, come psicologo, con ragazzi con difficoltà scolastiche e disturbi specifici dell'apprendimento. Sono cofondatore del progetto Cultura Emotiva. Oltre alla Psicologia, all'Arte e alla Cultura sono un grande appassionato di musica: la chitarra, che suono da 9 anni, è un'importante parte della mia vita emotiva. Contatto: davide.parlato93@gmail.com

ADESSO COSA PENSI?