24.6 C
Milano
lunedì 17 giugno 2019
Approfondimento tematico

Approfondimento tematico

Cultura Emotiva I temi pulsanti della psicologia, raccontati con il linguaggio dell’emozione

Sfide della Psicologia Perinatale – Il lutto perinatale

Luisa e Marco si stavano recando in ospedale per un’ecografia, erano entrambi molto felici. Dall’ultima morfologica avevano capito che era un maschio. La mente di entrambi era attraversata mille pensieri vorticosi, tra cui fantasie, speranze paure e sogni riguardo a loro figlio ma anche ripensamenti...

Il tempo vissuto durante la perdita dell’amato (Seconda Parte)

Parte I Parte II Le memorie antiche di giorni più lieti richiedono, per essere integrate egosintonicamente e quindi superate ed integrate, una metamorfosi o revisione che ne permetta la totale accettazione, la quale possa essere intesa come sinonimo di accoglienza e non di rassegnazione. Molto spesso, infatti,...

Il tempo vissuto durante la perdita dell’amato: con l’altro seppur senza l’altro

Parte I Ogni esperienza psicologica si ricollega al modo di percepire ed abitare il proprio tempo, in quanto passato, presente e futuro sono “dimensioni dell’anima, e continuamente sconfinano l’una nell’altra” (Borgna, E., 2015, p.20). Questo tempo dell’Io, sofferto e talvolta ignorato, si riversa nel fulcro della...

Sindrome di Tourette: una lotta con se stessi

Di recente mi è capitato di vedere “La mia fedele compagna”, un film ispirato alla storia vera di Brad Cohen, un ragazzo affetto dalla sindrome di Tourette, una sindrome neurologica relativamente poco conosciuta. Caratteristico in questi soggetti è la presenza di Tic, che possono essere...

Quando l’abuso è verbale: il peso psicologico delle parole

Esprimerci attraverso la parola ci permette di dare forma alla realtà, di sperimentare emozioni e di articolare il pensiero, proprio e altrui. Basti pensare che il cervello umano si struttura e si modifica massicciamente in risposta – tra le altre cose – agli stimoli...

L’ansia in amore – Come dare ascolto all’ansia

Buongiorno, Ho letto questo articolo e mi sono sentita compresa. questo testo mi sembra metta a fuoco una realtà importante meglio di altre considerazioni. Se ci fosse modo di contattare chi l’ha scritto o approfondire gli antidoti a queste attivazioni sarei contenta di saperlo. Grazie, G.   Buon...

ASMR e Mindfulness: equilibrare la mente e il corpo

Recentemente mi è capitato di addentrarmi nel mondo dell’ASMR, in merito al quale ho scritto un articolo, ed essendo anche un praticante di mindfulness mi sono domandato se vi fossero delle somiglianze tra questi due approcci molto lontani temporalmente. Pertanto, andando a curiosare in giro,...

Il lutto come perdita continua durante la demenza

Le avevano diagnosticato una demenza circa 5 anni fa e come famiglia sapevamo ciò a cui saremmo andati incontro; sapevamo che avrebbe attraversato diverse fasi e noi le avremmo percorse insieme a lei. Nonostante questo senso di consapevolezza, quando se n’è andata, eravamo inermi, tristi...

Creare per rinascere: dolore e crescita nel ricreare se stessi

La creatività democratica C'è una tendenza comune a considerare la creatività come un dono, come un qualcosa che tocca certi esseri fortunati e lascia a secco tutti gli altri. Abbiamo la categoria degli artisti, nel mondo della pittura, nella danza, nella musica (siamo ancora fradici...

Annoiarsi per pensare a sé. Gli smartphone vanno spenti!

Fate qualcosa, qualunque cosa purché non ci sia uno schermo. (J.M. Twenge) Dal 2007, anno di messa in vendita dell’Iphone gli adolescenti hanno iniziato, con diffusione sempre crescente, a maneggiare questi strumenti potentissimi, gli smartphone. Contemporaneamente sono stati sviluppati dei servizi (Facebook, Instagram…) che consentono di...

Articoli recenti

Il più letto della settimana

Non provate a negarlo. Lo sappiamo: passate un sacco di tempo su Facebook (non state forse leggendo questo articolo proprio da lì…?). E ci tenete al vostro profilo, anche. Quanto tempo ci avete messo a scegliere la vostra ultima immagine del profilo? Avete aspettato di trovarvi di fronte ad un paesaggio mozzafiato, oppure avete scattato un selfie? E quell'ultima foto...