1.5 C
Milano
sabato 14 dicembre 2019
Approfondimento tematico

Approfondimento tematico

Cultura Emotiva I temi pulsanti della psicologia, raccontati con il linguaggio dell’emozione

Quando tradimmo noi stessi. Che cos’è il falso sè e come ri-conoscerlo?

"Quando il suicidio costituisce l'unica difesa rimasta di fronte al tradimento del vero sé, allora il destino del falso sé diventa quello di organizzare il suicidio. Questo naturalmente implica la distruzione, da parte del falso sé, di se stesso, ma implica anche la fine...

La posizione schizo-paranoide – Integrare aggressività e amore

È da circa cinque mesi che provo a scrivere un articolo in cui spiegare una posizione evolutiva a cui tengo tantissimo. Si tratta per me di un tema talmente complesso e per certi versi ancora inafferrabile che ogni versione fino ad oggi redatta si è...

Borderline o antisociale? Agiti aggressivi e regole infrante

Aprì la cartella e lessi la diagnosi: Disturbo Borderline di Personalità (BPD) e Disturbo Antisociale di Personalità (APD). Era un mese che frequentavo il carcere (come tirocinante eh!) e avevo già preso visione di numerose cartelle penitenziarie di diversi detenuti. In questa in particolare vi...

Cara Ana, io ti odio. L’ambivalenza all’interno dei disordini alimentari

“Amo et Odi” diceva Catullo per descrivere quel sentimento che lega gli amanti. Così forte e positivo, eppure sempre anche ambivalente e distruttivo. L’amore ha infatti questa straordinaria  capacità di aprire mondi nuovi, di trasfigurare la faccia della terra. Eppure innamorarsi non è mai solo...

A lezione dal professor Recalcati: “il desiderio non è una cosa semplice”

Vi siete mai chiesti che cosa c’entrino le stelle con i desideri? Un legame che risale agli antichi, come ogni storia suggestiva che si rispetti. Il termine latino de-siderio significa letteralmente “mancanza di stelle”, ovvero “avvertire la mancanza delle stelle”, la distanza, la lontananza...

Psicosomatica: quando il corpo parla al tuo posto

Da sempre, la prima tappa quando sentiamo che c'è qualcosa che non va col nostro corpo, è il nostro medico di famiglia. Un mal di testa insistente, lo stomaco che brucia, colite, orticaria, dolori addominali... e si parte a fare lunghe file negli studi...

Del dare e del ricevere. L’ansia in amore

L'ansia da prestazione relazionale consiste nella tendenza incontrollabile di cercare di essere accettati, riconosciuti, stimati e ricercati dagli altri. Essa nasconde una paura più insita, quella di non essere all’altezza . L’ansia è uno stato psichico che tutti conosciamo e con il quale ciascuno di...

Peter Fonagy e la teoria della mentalizzazione: cos’è e da dove nasce?

Una caratteristica propria ed unica della specie umana è quella di essere in grado di discernere un comportamento avvenuto per caso, o per errore, da un comportamento attuato intenzionalmente, mosso da desideri, credenze ed aspettative. Siamo in grado, per esempio, di capire quando una persona...

Medico e psicologo insieme per l’assistenza di base: perché non bisogna arrendersi (Prima Parte)

Recenti indagini hanno confermato che i pazienti che richiedono un appuntamento dal medico di medicina generale esprimono problematiche psicologiche nel 70% dei casi (Gatchel and Oordt - APA, 2008). Qualunque tipo di problema, anche organico, venga portato al medico, infatti, può trovare migliore soluzione se, oltre ad...

“Il disagio del narcisismo” secondo Glen Gabbard

Anzitutto tanti pazienti con disturbi narcisistici sono infelici. Spesso nella loro vita c’è molta disperazione, e non ne fanno mistero. Sembra che non riescano a trovare ciò che cercano. Per lo più, anzi, non sanno nemmeno con certezza cosa sperano di trovare (p. 15). Lo...

Articoli recenti

“Flussi vitali tra Sé e Non-Sé” di Stefano Bolognini

Stefano Bolognini è medico, psichiatra, psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana, di cui è stato Presidente nel quadriennio 2009-2013. Dal 2013 al 2017 è stato...

Il più letto della settimana

Molti termini della psicologia, della psicoanalisi e della psichiatria ormai fanno parte del linguaggio comune; molti concetti finiscono per corredare la cultura collettiva, anche quella più pop, fino a diventare quelle che in gergo vengono definite “psicoballe”. Fra i tanti termini psicologici che più spesso ritrovo nei discorsi da bar, sulle bacheche di Facebook e, ahinoi, sulle grinzose braccia...