24.6 C
Milano
lunedì 17 giugno 2019
Approfondimento tematico

Approfondimento tematico

Cultura Emotiva I temi pulsanti della psicologia, raccontati con il linguaggio dell’emozione

IL DELIRIO: IMMERGENDOSI NEL CAOS DELLA PSICOSI

Alcune delle caratteristiche fondamentali che contraddistinguono la psicosi sono certamente le manifestazioni deliranti e allucinatorie. Avendo quotidianamente a che fare con persone affette da psicosi, il mio interesse principale, da qualche anno a questa parte, è proprio a cercare di capire che cosa si...

Medico e psicologo insieme per l’assistenza di base: perché non bisogna arrendersi (Prima Parte)

Recenti indagini hanno confermato che i pazienti che richiedono un appuntamento dal medico di medicina generale esprimono problematiche psicologiche nel 70% dei casi (Gatchel and Oordt - APA, 2008). Qualunque tipo di problema, anche organico, venga portato al medico, infatti, può trovare migliore soluzione se, oltre ad...

Sballo: disagio e dissociazione nel divertimento estremo

Si parla molto di "sballo" quando si parla di droga sui giornali o in televisione. È una parola, di origine gergale, entrata nell’uso comune per descrivere, molto genericamente, l’effetto ricercato dai consumatori di droghe. Occorre spiegare più estesamente cosa realmente accade durante lo “sballo” visto che...

Disuguaglianza e psicosi: il cinismo può renderci folli?

Quando sentiamo parlare di psicosi, ci si accende una lampadina e pensiamo subito alla sindrome psicotica per eccellenza: la schizofrenia. Eppure, dall’epidemiologia ci arrivano dei dati tanto allarmanti quanto interessanti, relativi ad un aumento dei sintomi psicotici all’interno della popolazione normale, ovvero non riconducibili al...

Sindrome di Tourette: una lotta con se stessi

Di recente mi è capitato di vedere “La mia fedele compagna”, un film ispirato alla storia vera di Brad Cohen, un ragazzo affetto dalla sindrome di Tourette, una sindrome neurologica relativamente poco conosciuta. Caratteristico in questi soggetti è la presenza di Tic, che possono essere...

E tu come lavori? Heavy worker: work engaged VS workaholic

“Le cose che amo di più nella vita non costano nulla. È evidente che la risorsa più preziosa che tutti noi abbiamo è il tempo!” – La maggior parte della gente, se ha due settimane per completare un compito, utilizza tutto il tempo che ha...

Processo al cervello – Scienza e processo giuridico.

"Qualcuno doveva aver calunniato Josef K., poiché senza che avesse compiuto alcunché di male, in un grigio e triste mattino invernale, venne arrestato". Così inizia il libro "Il processo". Forse troppo piccola ho iniziato a leggere Kafka e forse troppo presto ho iniziato a sentire, con...

Buoni si nasce, Eroi si diventa: parola di Zimbardo

Come e perché si diventa eroi? Un addestratore di eroi ha dei suggerimenti al riguardo... Philip Zimbardo è uno degli psicologi più importanti della nostra epoca, certamente ha lasciato un segno grazie ai suoi esperimenti su cui si discute ancora oggi dopo decadi e che...

Il linguaggio del corpo e l’arte di cambiare se stessi

Avete mai provato a “spegnere” l’audio, tutti i suoni che ricevete dal mondo e dalle persone per osservare solo con gli occhi i loro movimenti? Che cosa avete notato negli altri o in voi stessi? Facendolo, se non l’avete mai sperimentato prima, si scopre...

Tutto il mondo è paese. Viaggio nell’ Etnopsichiatria (Parte seconda)

In occasione delle Giornata del Rifugiato, 20 giugno 2017, si è tenuto a Fano un interessante convegno, organizzato dalla Cooperativa Sociale Labirinto, dal titolo “Etnopsichiatria – Cultura e territorio”. Uno dei relatori, il Dott. Paolo Cianconi3 portò un’importante riflessione: l’etnopsichiatria non viene studiata nelle...

Articoli recenti

Il più letto della settimana

Non provate a negarlo. Lo sappiamo: passate un sacco di tempo su Facebook (non state forse leggendo questo articolo proprio da lì…?). E ci tenete al vostro profilo, anche. Quanto tempo ci avete messo a scegliere la vostra ultima immagine del profilo? Avete aspettato di trovarvi di fronte ad un paesaggio mozzafiato, oppure avete scattato un selfie? E quell'ultima foto...