13.9 C
Milano
sabato 4 maggio 2019

Marchiando il sé: il tatuaggio ed i suoi significati

Lo scrittore Paul Valéry (1871 –1945) affermava che “quel che c'è di più profondo nell'uomo è la pelle". Si possono dare diverse interpretazioni di questa frase. Innanzitutto si può pensare all’importanza esercitata dall’esperienza immediata, che vive nel qui ed ora: di ciò che non è ragionato, che...

A proposito degli SSRI – Ripensando gli antidepressivi

In un articolo che ho recentemente letto (per approfondire leggere qui), si descriveva la depressione come uno stato potenzialmente adattivo. Se effettivamente la depressione può assumere un carattere evolutivo e transitorio, c’è da dire che nella sua cronicità essa rischia di sottendere alcune manifestazioni...

ASMR: rilassamento profondo per stress, depressione e dolore cronico

Negli ultimi dieci-quindici anni si è diffusa a macchia d’olio sui social, in particolare attraverso YouTube, una pratica di rilassamento denominata ASMR, acronimo di Autonomous Sensory Meridian Response, termine senza alcuna pregnanza scientifica coniato da Jennifer Allen nel 2010. Nei video di ASMR vi è...

I Millennials e la menzogna della libertà: la libertà come non-scelta

“Se mescoli la salsa di pomodoro col purè di patate, non le puoi più separare dopo. È per sempre. Il fumo esce fuori dalle sigarette del papà, ma non ritorna mai dentro. Non possiamo tornare indietro. Ecco perché è così difficile scegliere. Bisogna fare...

Perché le favole finiscono quando il principe azzurro sposa la sua bella?

Già perché? Mi ha sempre lasciato una nota di curiosità la fine delle grandi fiabe: Cenerentola, La Bella Addormentata, Biancaneve, questo genere, ci siamo capiti. Al di là del fatto che da bambino ho desiderato che le fiabe, nella loro versione cinematografica, non finissero...

La mossa U-37. Ovvero, la storia di come una partita a go ha cambiato per sempre la storia delle intelligenze artificiali

Se siete degli appassionati di go, machine learing, o avete amici sud koreani, avete probabilmente sentito parlare di alphago. Nel marzo del 2016, alphago è stato il primo programma in grado di sfidare un campione professionista di go, il sud koreano Lee Sedol. Ma...

Autolesionismo: il carcere è un fattore di rischio

Parlare di Autolesionismo in carcere è importante in quanto si tratta di un argomento molto innovativo e di una certa urgenza, considerando che un detenuto su 10 ha posto in essere un comportamento autolesivo (D.A.P., 2010). Difatti, è una problematica ad oggi insoluta, ovvero non...

Opinioni polarizzate su Facebook: confirmation bias e esposizione selettiva

Viviamo in un’epoca di forte contrapposizione mediatica e ideologica, dove le idee e le opinioni sui fatti sociopolitici sembrano spaccare l’opinione pubblica in schieramenti opposti che difficilmente riescono a dialogare tra loro. Mi riferisco a questioni come l’accoglienza dei migranti, l’obbligo vaccinale, la legalizzazione delle...

La transessualità non è più una malattia per l’OMS

Il 18 giugno scorso l’Ordine Mondiale della Sanità ha rimosso la transessualità dall’ICD (International Classification of Diseases), determinando così che non si tratta di una malattia. Quando venne depennata l’omosessualità dal DSM, nel 1973, Paul Watzlawick commentò acutamente che grazie ad un “tratto di penna”...

Perchè essere diverso ti dà una marcia in più

È tempo che i genitori insegnino presto ai giovani che nella diversità c’è bellezza e c’è forza Maya Angelou   Articolo di Fabrizio Scarano Eh già, nella diversità c’è bellezza, quante volte lo abbiamo sentito dire. Ciò che è diverso da noi ci spaventa ma ci attrae anche...

Articoli recenti

Il più letto della settimana

Da qualche mese vivo un’esperienza di tirocinio presso una clinica riabilitativa, in cui persone che hanno subito una lesione cerebrale svolgono un percorso di riabilitazione. Alcuni pazienti hanno perso la parola, la capacità di comunicare, in altri le abilità motorie sono ridotte e altri hanno deficit cognitivi diversificati. Ho avuto modo di osservare questi pazienti e di conoscere le loro...