6.2 C
Milano
sabato 23 Gennaio 2021

Prime riflessioni sul carcere

Articolo di Francesco Latini “Il grado di civiltà di una società può essere valutato entrando in una delle sue prigioni” (F. Dostoevskij) È facile mettersi nei panni di Abele. Molto più difficile, invece, mettersi in quelli di Caino. Pensiamo alla retorica della castrazione chimica, del “buttare...

Lezioni di psicologia sociale ai tempi del COVID-19

Chiusa in casa ormai da una decina di giorni sono, come tutti voi, alla ricerca di un nuovo equilibrio. Mi barcameno in questa nuova vita, che in così poco tempo ha spazzato via la precedente con una facilità a tratti inquietante. Da quando tutto questo...

Oh Freud, Freud… ma che sei tu, Freud? – Una recensione della serie firmata Netflix

Premessa: non ci sono dei veri spoiler, ma ho presentato, con il senno di poi, quella che secondo me è una delle letture che gli autori vogliono inviarci a dare alla serie, quindi, se volete essere totalmente scevri di chiavi di lettura altrui mentre...

Le nuove frontiere della terapia: la “Travel Therapy”

"Non sono le persone che fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone " J. Steinbeck A tutti noi sarà sicuramente capitato di provare quella benefica sensazione rigeneratrice dopo essere tornati da un viaggio: che si tratti di un semplice weekend fuori porta o...

Perchè essere diverso ti dà una marcia in più

È tempo che i genitori insegnino presto ai giovani che nella diversità c’è bellezza e c’è forza Maya Angelou   Articolo di Fabrizio Scarano Eh già, nella diversità c’è bellezza, quante volte lo abbiamo sentito dire. Ciò che è diverso da noi ci spaventa ma ci attrae anche...

100 anni di Gianni Rodari, il maestro della fantasia

Immaginate di scorrere l’orario scolastico e di trovare nella colonna del venerdì due ore di Fantastica - le prime, perché serve avere la mente fresca. “Cos’è la Fantastica?” vi chiederete. Beh, ovvio! Se esiste una Logica...esisterà anche una Fantastica! Almeno, così...

Dehaene: Imparare. Il talento del cervello, la sfida delle macchine

“Il bambino nasce con un cervello incompleto e non, come affermava il postulato dell’antica pedagogia, con un cervello vuoto”. G. Bachelard Fino a circa vent’anni fa, del cervello del neonato sapevamo ben poco e l’approccio teorico dominante era quello dell’empirismo, per cui “il cervello nasce privo...

Autolesionismo: il carcere è un fattore di rischio

Parlare di Autolesionismo in carcere è importante in quanto si tratta di un argomento molto innovativo e di una certa urgenza, considerando che un detenuto su 10 ha posto in essere un comportamento autolesivo (D.A.P., 2010). Difatti, è una problematica ad oggi insoluta, ovvero non...

Tutto il mondo è paese. Il viaggio del migrante

Il turismo, i pellegrinaggi, le diaspore, l’esplorazione così come il navigare in Internet sono tutti fenomeni di mobilità umana (F.M.U.). Che siano dettati da un bisogno, da un pericolo, da un sogno, essi presuppongono il muoversi fisico o anche solo psichico di una o...

Marchiando il sé: il tatuaggio ed i suoi significati

Lo scrittore Paul Valéry (1871 –1945) affermava che “quel che c'è di più profondo nell'uomo è la pelle". Si possono dare diverse interpretazioni di questa frase. Innanzitutto si può pensare all’importanza esercitata dall’esperienza immediata, che vive nel qui ed ora: di ciò che non è ragionato, che...

Articoli recenti

Il più letto della settimana

Il dolore cronico è una condizione che affligge circa 13 milioni di Italiani (il 21% della popolazione nazionale). Spesso incompreso, sottovalutato e/o non adeguatamente trattato, il dolore cronico è sempre più diffuso e determina una riduzione significativa della qualità della vita, minando il tessuto sociale, culturale e lavorativo di chi ne viene coinvolto.