21.9 C
Milano
sabato 20 luglio 2019
Cultura

Cultura

Cultura Emotiva Analisi psicologica di prodotti culturali, alla ricerca dell’Uomo dietro all’Opera

Rapunzel – Il folle intreccio della relazione madre-figlia/o

C'è chi dice che non esiste niente come l'amore di una mamma. Ma è sempre vero? E soprattutto, oltre l'amore, che relazione abbiamo con questa figura importante? Usciamo dall'idealizzazione ed entriamo nel vivo della questione, toccando, con l'aiuto di un film d'animazione, alcuni punti di...

Annientamento – La via dolorosa del cambiamento

Giudicato troppo intellettuale per la grande distribuzione, Annientamento di Alex Garland è stato diffuso, con una grande campagna promozionale, su Netflix, riscuotendo fin da subito un notevole successo di critica. Se è vero che non siamo di fronte al solito fantascientifico di azione, è anche...

Mia madre odia le carote: Anoressia e Psiche

Zoe: «Si, perché la fame la senti eccome. Ma tu sei superiore, sai resistergli. Metti a tacere ogni istinto e pulsione, azzeri oltre alle calorie qualsiasi cosa abbia a che fare con la vita, vivi di niente, ed è proprio in quel niente che...

Vincent van Gogh: Due scarpe sinistre. Il dolore all’origine dell’opera

29 luglio Era il 27 luglio 1980 quando, immerso tra i tormenti di uno dei suoi campi di grano ad Auvers-sur-Oise, Vincent van Gogh decise di premere il grilletto di una rivoltella premuta contro il suo petto. Più tardi tornò al caffè-locanda Ravoux, dove alloggiava,...

“Il disagio del narcisismo” secondo Glen Gabbard

Anzitutto tanti pazienti con disturbi narcisistici sono infelici. Spesso nella loro vita c’è molta disperazione, e non ne fanno mistero. Sembra che non riescano a trovare ciò che cercano. Per lo più, anzi, non sanno nemmeno con certezza cosa sperano di trovare (p. 15). Lo...

Essere figli: riflessioni sul “Lessico famigliare” di Recalcati

Che cosa significa essere figli? Non parlo di cosa significa per ognuno di noi rapportarsi con i propri genitori, con il loro stile di accudimento. Non parlo nemmeno di come si evolve la condizione di figlio nel corso della crescita e dell’esistenza. Che cosa significa...

I segreti di Osage Country: il disturbo bipolare

Quando Hollywood decide di scardinare tutti i finti buonismi sulla famiglia, mettendo in scena la folle drammaticità di una famiglia normale. Articolo di Valentina Fei Basato sulla pièce teatrale premio Pulitzer 2008 "August: Osage County" di Tracy Letts, John Wells porta sul grande schermo le vicende della...

l’arte di essere fragili: come un Amico può salvarti la vita

Succede così, è mentre stai facendo qualcosa di assolutamente banale e routinario che fai un incontro speciale. Che sia una persona, una situazione o una cosa, poco importa. A me è successo con un libro. Ero in stazione - luogo prediletto per incontri insoliti -...

La donna che amava i numeri. Il Disturbo ossessivo-compulsivo in un romanzo

“Contare ci dà un’identità definita. L’unica cosa che dà senso alla nostra vita è la consapevolezza che siamo destinati a morire. Tutti quanti. È questo a rendere importante ogni minuto che passa. Se non fossimo in grado di contare i giorni, le ore, le persone...

Guida turistica della mente di Van Gogh

Nell'anno 1853, il 30 Marzo, mentre in Olanda iniziavano a sbocciare i tulipani, da qualche parte a Groot Zundert nasceva il grande Vincent Van Gogh. Il 29 Luglio 1890 moriva. Si diede appuntamento con la morte  in un campo di grano, uno di quelli...

Articoli recenti

La normalità del male secondo Isabella Merzagora

  “Perché interi popoli o comunque migliaia, centinaia di migliaia di persone possano rendersi responsabili di massacri e poi tornare alla loro normalità?”  Questa è la...

Il più letto della settimana

“Le storie sono architravi. Sono i prodotti di sforzi antecedenti per creare senso. Esse sono strutture per capire, spiegare, strutturare, stimolare, cambiare e vivere la vita”. Karl E. Weick, 1969 “E se avessi sbagliato tutto? Se avessi preso le decisioni sbagliate? Se avessi avuto sfortuna?”. Questo tipo di dubbi, che minaccia di farmi trasalire nelle ore notturne, ha un effetto paralizzante....