7.6 C
Milano
sabato 28 ottobre 2017
Autori Scritto da Federica Molteni

Federica Molteni

Federica Molteni
5 ARTICOLI 0 COMMENTI
Piacere, Federica! Studio psicologia clinica presso l’Università di Milano Bicocca, in cui ho conseguito anche la laurea triennale, con una tesi sulle lingue dei segni. Nel 2016 ho avuto l’opportunità di passare sei mesi a Lisbona e di frequentare l’ISPA come studentessa Erasmus. Ho sempre creduto che la mia passione più grande, insieme alla psicologia, fosse la scrittura, ma la conoscenza di noi stessi passa anche attraverso l’Altro e, parlando con i miei amici, mi sono resa conto di quanto mi piaccia spiegare (e usarli come cavie, ndr). L’amore per la psicologia, la scrittura e gli “spiegoni” mi sembrano tre ottimi motivi per partecipare con entusiasmo al progetto di Cultura Emotiva. In futuro vorrei diventare psicoterapeuta cognitivo comportamentale ed essere abilitata alla schema therapy, ma sono golosa e mi piacerebbe anche assaggiare esperienze diverse da quelle che credo di volere, del resto “ci vuole tutta la vita per imparare a vivere” (Seneca, De brevitate vitae). Contatti: f.molteni13@gmail.com

Uomini e Donne: una questione di cervello?

Uomini e donne sono biologicamente diversi. La donna ha due cromosomi X, l’uomo ha un cromosoma X e un cromosoma Y. Fin qui siamo tutti d’accordo, ma questo cosa comporta per il nostro cervello?...

“Il cantico dei drogati”. Lo stigma sociale sulle spalle dei tossicodipendenti

Premessa: lo scopo di questo articolo non è quello di fare un’analisi puntale su quei fattori che possono spingere una persona ad entrare nel tunnel della droga, ma di promuovere una riflessione intorno ad...

Il consenso, istruzioni per l’uso.

L'annuncio è rivolto ad ambo i sessi come previsto dal codice per le pari opportunità. I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy (art.13, D.Lgs.196/03).Le due righe introduttive sono un modo...

Comunicazioni disturbate. Sfiducia nella medicina, frustrazione e possibili conseguenze

Mi permetto di riprendere il tema delle vaccinazioni. L’ultima volta che ne ho parlato mi sono addentrata in un campo che aveva a che fare con la cronaca e con la medicina, e in...

Perché mentire ipotizzando un legame tra vaccini ed autismo? Quello che dobbiamo sapere per...

Articolo di: FEDERICA MOLTENISu tutti i giornali, telegiornali e canali social, in questi giorni sta circolando una notizia allarmante: i casi di morbillo, in Italia, sono aumentati in modo esponenziale.Il motivo è che sempre...

Articoli recenti

Il più letto della settimana

“Amo et Odi” diceva Catullo per descrivere quel sentimento che lega gli amanti. Così forte e positivo, eppure sempre anche ambivalente e distruttivo. L’amore ha infatti questa straordinaria  capacità di aprire mondi nuovi, di trasfigurare la faccia della terra. Eppure innamorarsi non è mai solo un trovarsi, ma significa anche perdersi (Recalcati, 2014).Perdersi nell’altro, perdersi in noi stessi, perdersi...