16.2 C
Milano
sabato 24 Ottobre 2020
Autori Scritto da Matteo Agostini

Matteo Agostini

Matteo Agostini
3 ARTICOLI 0 COMMENTI
Sono nato e cresciuto a Terni, Città di San Valentino e dell’acciaio, rispettivamente simbolo di amore e forza: le due virtù che guidano ogni passo della mia vita. Durante gli anni del Liceo Classico sono diventato segretario del Leo Club Terni, carica che ricopro tutt’ora. Mi sono laureato in triennale all’Università de L’Aquila, dove ho cominciato anche il mio percorso come artista marziale dilettantistico. Nel 2017 mi sono trasferito a Milano e mi sono laureato alla Magistrale di Psicologia Clinica presso la Sigmund Freud University. Durante il biennio ho avuto modo di studiare per qualche mese a Vienna e di svolgere un tirocinio presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Nel 2019 mi sono stabilizzato a Roma, dove svolgo il tirocinio professionalizzante all’Istituto di Sessuologia Clinica e dove mi sono specializzato come tutor per bambini con ADHD e DSA presso il CCNP San Paolo. Il motto che guida la mia vita è “per aspera ad astra”. Contatti: matteo94agostini@gmail.com

Robert Schumann: arte e sofferenza

Robert Schumann, uno dei compositori più influenti del Romanticismo musicale. Le sue composizioni piene di patos riflettono una vita travagliata, in continua oscillazione tra depressione e mania e, come accade a...

Ipersessualità e Binge Eating Disorder: il confine tra bisogno e desiderio

L’ipersessualità o dipendenza sessuale è un disturbo non classificato nel DSM 5 ma conosciuto bene dai clinici che operano nel settore della sessualità. Esso è descritto come una condizione in cui...

Implicazioni psicologiche dell’infibulazione: analisi di uno scandalo

La morte di George Floyd, lo scorso 25 maggio, a Minneapolis, fu la goccia che fece traboccare un vaso pieno di diritti non esercitati e stereotipi non smentiti che ruotano intorno...

Articoli recenti

100 anni di Gianni Rodari, il maestro della fantasia

Immaginate di scorrere l’orario scolastico e di trovare nella colonna del venerdì due ore di Fantastica - le prime, perché serve...

Il più letto della settimana

Anzitutto tanti pazienti con disturbi narcisistici sono infelici. Spesso nella loro vita c’è molta disperazione, e non ne fanno mistero. Sembra che non riescano a trovare ciò che cercano. Per lo più, anzi, non sanno nemmeno con certezza cosa sperano di trovare (p. 15). Lo stereotipo dei narcisisti è quello di persone che amano se stesse in modo eccessivo a...